News

Il comitato del centenario e la nuova sezione soci

Il comitato del centenario e la nuova sezione soci

Il comitato del centenario

Il 24 Aprile 1920 veniva fondata a Greve la Cooperativa di Lavoro e Consumo fra gli operai di Greve. Nel 1924 veniva inaugurato il primo spaccio cooperativo del territorio grevigiano, uno spaccio moderno posto all’incrocio fra Via Cesare Battisti e Viale Vittorio Veneto, dove ora ha sede la Farmacia Stecchi.

Cento anni dopo, nella primavera del 2020, la Cooperativa Italia Nuova Greve in Chianti s.c., questo il nome che nel secondo dopoguerra assunse quella Cooperativa nata dopo la prima guerra mondiale, intende festeggiare il suo compleanno centenario con molteplici iniziative.

Per questo abbiamo costituito un Comitato del Centenario che affiancherà il Consiglio nell’organizzare un fitto programma.

Per questo invitiamo tutti i soci ed i cittadini in genere a manifestare la propria volontà di far parte di questo comitato di cui fanno già parte i rappresentanti delle associazioni sportive e culturali che la Cooperativa sostiene con contributi e sponsorizzazioni. Il modulo per questo è depositato presso il box del negozio di Greve in Chianti.

Una delle iniziative che intendiamo prendere è quello organizzare una mostra che parte dalla base di una tesi di laurea già realizzata negli anni passati sull’archivio della Cooperativa.

Chiediamo quindi, in particolare a chi ne fosse in possesso di portarci fotografie, documenti, cimeli e quant’altro possa contribuire a ricostruire la storia della Cooperativa: di questi sarà fatta una copia e l’originale sarà restituito.

Contattaci al 329/0177322
e mail: coop.grevesoci@cis.coop.it

La sezione soci

La Cooperativa invita tutti i soci interessati a candidarsi a far parte delle sezioni soci di Greve in Chianti e Panzano in Chianti
riempiendo un modulo che potrete trovare al box dei negozi di Greve e Panzano.

Attraverso questo strumento che il Consiglio di amministrazione e l’Assemblea dei soci hanno deciso di istituire e sostenere intendiamo rafforzare la partecipazione dei soci alla gestione ed alla vita in genere della cooperativa.

Come in altre realtà attraverso la sezione soci si potrà preparare un programma più ampio di attività sociali, siano esse culturali o ricreative. Inoltre si potrà creare una più puntuale attività di controllo e di stimolo sulle iniziative del Consiglio di Amministrazione preparando anche così un ricambio generazionale efficace e preparato.

È nostra intenzione svolgere corsi di informazione sul mondo cooperativo attuale, sulla storia delle cooperative in genere e sulla nostra in particolare visto anche l’approssimarsi del 100 anniversario della sua nascita.

Saranno ammessi a far parte della sezione soci i primi 10 soci che si candideranno per ciascuna sezione. In caso di adesioni maggiori saranno valutate forme di rotazione o di selezione che consentano a tali organismi di funzionare nel migliore dei modi.

Ogni sezione soci elaborerà autonomamente un suo regolamento.

Leggi tutte le news